< SEM

SEA

Accendi i motori della ricerca a pagamento con la nostra consulenza SEA. Insieme ci immergeremo nella profondità dell’infinito spazio digitale, fra le correnti di dati e le onde magnetiche di algoritmi.

Ti guideremo lungo la rotta del successo online, dando la giusta spinta al tuo brand

Decolla con noi verso nuovi orizzonti

Il tuo brand, la nostra rotta: decolla insieme a noi.

I vantaggi di Google Ads

Pagamento per risultati

Visibilità immediata

Aumento del traffico al sito

Gestione delle campagne flessibile

Geolocalizzazione mirata

Lead generation efficace

Il nostro valore aggiunto

Fin dal 2008, siamo stati tra le prime aziende in Italia a rivendere i servizi di advertising di Google. Oggi, da semplici esploratori dell’universo, siamo passati ad essere dei veri e propri Google Partner, che per i nostri clienti significa:  aggiungere

  • Competenza certificata: strategie più efficaci e risultati migliori grazie alla competenza dimostrata nell’utilizzo di Google Ads e Analytics.
  • Accesso a risorse esclusive: supporto diretto da Google, risposte rapide e anteprime di nuove funzionalità.
  • Ottimizzazione del budget: massimizzazione del ritorno sull’investimento grazie alla conoscenza approfondita delle campagne pubblicitarie.
  • Aggiornamenti costanti: allineamento con le tendenze e best practice del mondo digitale.
  • Voucher promozionali: benefici di voucher per avviare o potenziare le campagne Google Ads.

250

account clienti

Perché scegliere la nostra consulenza

  • Competenza strategica: la fase di setup è cruciale per il successo delle campagne Ads, un consulente esperto definisce obiettivi, budget, seleziona parole chiave e ottimizza annunci e landing page per massimizzare la qualità.
  • Gestione complessa: il pannello Google Ads offre numerose funzionalità che possono risultare complesse, per questo ci occuperemo noi di tutto per garantire performance eccellenti.
  • Risparmio di tempo: monitorare e correggere le campagne richiede parecchio tempo, e avere un consulente ti permetterà di concentrarti su altre attività strategiche della tua azienda.
  • Analisi avanzata: il Data Analyst produce report e ottimizza costantemente la strategia pubblicitaria proprio sulla base di tutti i KPI di Google Ads, così da sfruttarne appieno il potenziale.

Affrontare una campagna SEA senza consulenza è come entrare in un labirinto: il rischio è quello di perderti tra le molteplici vie e strategie, senza un filo che ti conduca alla meta desiderata.

Decolla con noi verso nuovi orizzonti

Il tuo brand, la nostra rotta: decolla insieme a noi.

BREVE GUIDA SEA – Google Ads

Cos’è la SEA

Per spiegare il funzionamento delle campagne di keyword advertising occorre specificare che è sempre buona norma selezionare delle parole chiave per le quali è possibile uscire nei primi posti della SERP, termini che siano rilevanti per il target di riferimento e che abbiano senso sulla base delle ricerche effettuate dagli utenti.

Le aziende (inserzionisti) che vogliono comparire fra i primi risultati fanno offerte per una parola chiave di loro interesse e competono tra loro per aggiudicarsi le migliori posizioni al minor prezzo (uno spazio molto ambito è quello nella parte superiore della pagina dei risultati di ricerca). Google a questo punto assegna una posizione agli annunci in base al meccanismo dell’asta complessa.

La SEA è pagata dagli inserzionisti mediante il sistema pay per click (PPC): questo significa che non si pagherà ogni volta che la pubblicità verrà visualizzata dagli utenti, ma solo quando questa verrà effettivamente cliccata. Unica eccezione a questa regola è rappresentata dalle campagne Display e da quelle Video il cui obiettivo generalmente è proprio la copertura e visualizzazione dell’annuncio o del video da parte di un numero elevato di persone. In questo caso sarà presente il dato di performance CPM (costo per mille impression/visualizzazioni)

Le tipologie di campagne Google Ads

A prima vista, gli annunci SEA somigliano a un normale risultato di ricerca: c’è un titolo, una URL e un testo descrittivo; quello che ti permette di distinguerle un annuncio da un risultato è proprio l’etichetta “annuncio” visibile, oppure altre volte possono apparire con dimensioni maggiori rispetto ai risultati organici.

Uno specialista SEA crea annunci e campagne di marketing online seguendo una strategia: deve scegliere le parole chiave adatte per la sua attività e per il suo pubblico, scrivere un copy efficace e accattivante, ottimizzare le pagine di destinazione, stabilire il budget e il costo per clic, e analizzare i risultati della campagna. Ma nello specifico, quali sono i parametri da impostare per una campagna? Dipendono dalla tipologia di campagna e ad oggi ne esistono diverse:

  • Campagne sulla rete di ricerca: sono gli annunci “classici” sul motore di ricerca Google che compaiono nei box sponsorizzati delle SERP e sugli eventuali motori di ricerca secondari partner. Puoi usare le parole chiave per far corrispondere i tuoi annunci alle ricerche degli utenti e raggiungere i potenziali clienti al momento giusto
  • Campagne display: sono annunci multimediali che oltre al testo possono contenere immagini e animazioni di vari formati e vengono visualizzati su siti e portali iscritti al programma di affiliazione noto come “Rete Display” di Google.
  • Campagne intelligenti: sono annunci semplificati che usano l’intelligenza artificiale di Google per creare e ottimizzare le tue campagne. Le campagne di questo tipo misurano il rendimento e visualizzano i risultati in base all’obiettivo della campagna: puoi impostare un obiettivo, un budget e alcune informazioni sul tuo business e Google si occuperà del resto.
  • Campagne per app: si tratta di annunci specifici per promuovere la tua app su più canali, tra cui la rete di ricerca, la rete display, YouTube e Google Play.
  • Campagne Shopping: si tratta di annunci dedicati ai siti e-commerce che consentono di fornire informazioni complete di prodotto (foto, nome, descrizione e prezzo). Puoi usare le campagne Shopping per aumentare il traffico verso il tuo sito web o il tuo negozio fisico e generare più vendite.
  • Campagne video: annunci video che possono essere promossi attraverso la piattaforma YouTube e i canali ad esso associati.
  • Campagne per hotel: questi annunci mostrano le informazioni e le tariffe degli hotel quando gli utenti cercano alloggi su Google.
  • Performance Max: è un tipo di campagna basato sugli obiettivi che consente di accedere a tutti i canali di Google da una singola campagna. Questa tipologia di compagna ti permette di usare l’intelligenza artificiale di Google per ottimizzare le campagne in base agli obiettivi di conversione che imposti, aumentando il numero e il valore delle conversioni.
  • Demand Gen campaigns: mirano a generare domanda per i tuoi prodotti o servizi, stimolando l’interesse e la curiosità degli utenti. Sono molto utili per creare fiducia con il pubblico e per guidare i potenziali clienti verso il tuo funnel di vendita.
  • Campagne di chiamata: sono annunci che incoraggiano gli utenti a chiamare direttamente il tuo business, mostrando il tuo numero di telefono o un pulsante di chiamata. Puoi usare le campagne di chiamata per generare lead, prenotazioni o assistenza ai clienti.

Per ogni campagna bisogna poi scegliere tra diversi parametri: obiettivo, nome, località, lingue, reti, dispositivi, strategia di offerta, budget, estensioni annuncio e impostazioni avanzate. Tutti questi parametri servono a definire il prodotto o servizio da pubblicizzare, il pubblico da raggiungere, il costo e il rendimento degli annunci, e le informazioni aggiuntive da mostrare.

I vantaggi di scegliere Google Ads

Il primo vantaggio che sicuramente salta subito all’occhio è proprio la maggiore visibilità: Google infatti è il primo motore di ricerca al mondo per numero di ricerche giornaliere, ed è quindi facile intuire che è possibile attingere ad un mercato di milioni di utenti.

C’è poi il fatto che ci rivolgiamo ad un mercato altamente potenziale: rispetto alle semplici campagne banner infatti, l’inserzionista qui cerca utenti ben definiti, che abbiano già effettuato una ricerca correlata di prodotto o servizio, e quindi questo può portare con maggiore probabilità a una conversione.

Di pay per click ne abbiamo già accennato prima, e come detto il vantaggio qui è proprio che paghi solo per le visite realmente ricevute da quei visitatori che potenzialmente sono realmente interessati. Questo come si traduce? Bassa dispersione dell’investimento. Attenzione però, ricordate sempre che tanti click non significano sempre tanti clienti.

Hai inoltre la possibilità di scegliere un bacino d’utenza definito da un punto di vista geografico, per questo parliamo di georeferenziazione. Si tratta di una soluzione perfetta per tutti colore che vogliono “aggredire” nuovi mercati sia per quelle attività locali che coprono un’area geografica limitata.

Un altro vantaggio è la delimitazione temporale: puoi decidere quando far uscire gli annunci pubblicitari anche per fasce orarie con possibilità di sospendere la campagna tutte le volte che vuoi. Potrai dunque utilizzare Ads per avere un “turbo” di visite in un determinato periodo dell’anno o in concomitanza con l’erogazione di un nuovo prodotto/servizio da erogare. Molte aziende infatti conoscono le abitudini dei propri potenziali clienti conoscendone tendenzialmente gli orari di maggiore ricerca, in modo da evitare click a orari inutili e limitare il budget.

C’è poi la flessibilità del budget: con Ads infatti è l’inserzionista a decidere quanto investire, senza contratti od obblighi di pagamento. E ancora la rapidità di visibilità (quando ben impostata la campagna viene visualizzata subito con ritorni per l’inserzionista), la diversificazione delle campagne (gestire più campagne contemporaneamente) e la semplicità di attivazione.